Photinia Red Robin: scheda informativa sulla pianta da giardino

Pubblicato il da vally83

Scopriamo le caratteristiche di questa varietà di Photinia e le cure necessarie di cui ha bisogno per rimanere sempre rigogliosa.

Caratteristiche

La Photinia Red Robin è un arbusto sempreverde di origine asiatica appartenente alla famiglia delle rosacee. Essa è coltivata a scopo ornamentale, molto utilizzata nelle siepi, ma anche come pianta singola.

È un arbusto tondeggiante, sottile, frondoso, con fusti sottili, ben ramificati e può raggiungere i 3-4 metri di altezza.

La sua caratteristica principale sono le foglie, da cui prende anche il nome, che sono ovali, lucenti, di colore rosso quando germogliano, verdi in estate, dove possiamo notare anche piccole bacche rossastre, mentre in primavera sbocciano piccoli fiori bianchi, delicatamente profumati riuniti in una inflorescenza. In autunno e in inverno le foglie possono essere di un colore arancio chiaro.

Esposizione

La Photinia richiede zone soleggiate o di mezzombra.

È una pianta che non teme il freddo e neanche il caldo afoso estivo. Sono molto adatte anche in città perché non vengono rovinate dall'inquinamento.

Coltivazione e cura

L'inizio coltivazione della Photinia deve avvenire in primavera, tra aprile e maggio anche nella comune terra da giardino, ma sono preferibili i terreni soffici e ricchi in materia organica. Il terreno deve essere ben drenato per evitare ristagni idrici, per ovviare a questo inconveniente è possibile aggiungere nel terreno della sabbia di fiume per far defluire meglio l'acqua.

Gli arbusti giovani si annaffiano in modo sporadico da marzo a ottobre, solo a fine inverno è necessario concimare con concime organico ben maturo a base di urea; per gli esemplari in appartamento invece è preferibile del concime granulare a lenta cessione, mentre per l'annaffiatura si accontentano anche delle piogge.

Le siepi solitamente vanno potate dopo la fioritura, partendo dalle ramificazioni più lunghe, in modo da mantenere la Photinia ben ramificata anche nella parte bassa. È meglio comunque non potare drasticamente la pianta.

Tuttavia, se si vuole far crescere l'arbusto a mo' di alberello a chioma arrotondata è possibile far crescere la pianta liberamente.

Inconvenienti e rimedi

I parassiti si annidano spesso sulle foglie giovani e sui fiori.

Una leggera caduta delle foglie, soprattutto nella parte bassa è normale, ma se la cosa è notevole la causa può essere dovuta da uno squilibrio nutrizionale, ambientale o patologico.

Per rimediare alla situazione bisogna procedere con una regolare concimazione, fare frequenti irrigazioni, senza creare ristagni e potare più volte per favorire la nascita di nuovi germogli.

Photinia fraseri 'Red Robin'

Commenta il post